GP di Francia

MotoGP 2020. Danilo Petrucci vince il GP di Francia

- Vittoria bagnata di Danilo Petrucci, davanti ad Alex Marquez e Pol Espargaro. Quarto Andrea Dovizioso, 13esimo Pecco Bagnaia, caduto al via Valentino Rossi, caduto anche Franco Morbidelli. Gara con mille sorprese: voto 8,5
MotoGP 2020. Danilo Petrucci vince il GP di Francia

Pochi minuti prima del via cambia tutto: inizia a piovere quando le moto sono già schierate sulla griglia di partenza. Si torna al box, si riparte con le gomme da bagnato. Quasi tutti con doppia soffice, con qualche eccezione: doppia di medie per Alex Rins, media anteriore per Petrucci. Danilo prende subito la testa della corsa, si porta in testa, impone il suo ritmo. Dietro gli corrono altre due Ducati: quella di Jack Miller e Andrea Dovizioso, con Andrea che poi passa Miller e si mette in scia al compagno di squadra. Le tre Ducati fanno un piccolo vuoto, ma Alex Rins torna prepotentemente, giro dopo giro recupera un paio di secondi, fino a mettersi in scia a Miller. Rins e Miller si passano e si ripassano, fino a essere attaccati ai due davanti. Rins ha un gran passo, sembra averne più di tutti, il 18esimo diventa il giro chiave: davanti Dovizioso passa, Petrucci resiste, i due si passano un paio di volte, ma alla staccata della curva tre arriva Rins, che si infila chissà come. Petrucci rimane davanti, Dovizioso ne esce malissimo, in quarta posizione: è il momento chiave.


 

Miller rompe, Rins cade

Poi, immediatamente una sorpresa: Miller rompe il motore: è fuori gioco. Torna al box imbufalito. Ma al 19esimo ecco un’altra sorpresa: cade Rins, sempre alla curva tre. Petrucci allunga davanti, mentre Andrea Dovizioso non ne ha più, probabilmente in affanno di gomme: prima lo passa Alex Marquez, poi Pol Espargaro. Si difende nel finale da Miguel Oliveira, chiude quarto. Non un grande risultato per uno specialista del bagnato come lui. E’ invece un grandissimo risultato il secondo posto di Alex Marquez, secondo, dopo essere stato a lungo il pilota più veloce in pista. Complimenti ad Alex in una giornata che ha visto la Honda risorgere dal punto di vista tecnico.

Disastro Yamaha

Al quinto posto Johann Zarco che nel finale è stato nettamente il più veloce: fosse partito bene, sarebbe arrivato sul podio. Al terzo posto un ottimo Pol Espargaro che a Valencia, nel 2018, aveva portato la Ktm per la prima volta sul podio. Disastro Yamaha: Valentino Rossi è caduto alla terza curva, perdendo il posteriore. E’ la terza scivolata consecutiva, oltretutto per colpa sua. Fabio Quartararo, partito dalla pole, ha chiuso nono, reagendo nel finale all’attacco subito da Joann Mir, che poi è stato anche passato da Maverick Vinales, decimo. Quartararo salva la vetta della classifica, ma la M1, dopo essere stata grande protagonista con l’asciutto, è affondata con il bagnato.

Classifica

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 142.1 45'54.736
2 20 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 142.1 +1.273
3 16 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 142.1 +1.711
4 13 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 141.9 +3.911
5 11 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 141.9 +4.310
6 10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 141.9 +4.466
7 9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 141.8 +5.921
8 8 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 141.3 +15.597
9 7 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 141.3 +16.687
10 6 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 141.3 +16.895
11 5 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 141.3 +16.980
12 4 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 140.8 +27.321
13 3 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 140.4 +33.351
14 2 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 140.2 +39.176
15 1 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 139.6 +51.087
    42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 138.4 +1'14.190
Non classificato
    43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 139.9 7 Giri
    21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 136.7 8 Giri
    35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 141.0 9 Giri
    53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 133.5 12 Giri
    38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 138.4 18 Giri
Primo giro non terminato
    46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha   0 Giro
Leggi tutti i commenti 204

Commenti

  • fabiobrutale-St3, Casalbuttano ed Uniti (CR)

    Ciao Jojoe,hai ragione,io d'ora in avanti starò dalla parte di chi lo ignora...
  • fabiobrutale-St3, Casalbuttano ed Uniti (CR)

    Capiroxy,prima sarebbe che il caso che tu imparassi a scrivere...
Leggi tutti i commenti 204

Commenti

Inserisci il tuo commento