L'INTERVISTA

MotoGP. Maverick Vinales a Eicma 2021: “Felice dell’Aprilia” - L'INTERVISTA

- Di passaggio al salone della moto, un sorridente Maverick risponde alle domande di Nico Cereghini nello stand del gruppo Piaggio. Dopo gli ottimi test di Jerez, la RS-GP gli piace sempre di più, anche se deve crescere la velocità dentro la curva

Una stagione molto difficile, l’ultima di Maverick Vinales: il divorzio anticipato da Yamaha, poi il passaggio in Aprilia e infine la tragedia del giovanissimo cugino Dean Berta che ha perso la vita a Jerez il 25 settembre. La moglie e la bimba sono state la sua cura: oggi lo spagnolo si sente molto bene e guarda al 2022 con ottimismo.

L’Aprilia gli piace sempre di più. Passare dalla M1 Yamaha alla RS-GP non è stato facile, c’è voluto del tempo per trovare i meccanismi, ma i test di Jerez gli hanno dato riscontri molto positivi nonostante il forte vento. A Vinales piace come la moto fa lavorare le gomme, è molto soddisfatto della frenata, della velocità di inserimento in curva e anche del motore. Deve crescere invece la velocità di percorrenza, ma a Noale stanno lavorando sodo…

  • massimo.conti, Fiorenzuola d'Arda (PC)

    dopo la crescita esponenziale di Ducati speriamo che anche Aprilia le suoni un pò ai giapponesi, io credo nella moto, ho qualche perplessità sulla costanza di rendimento dei 2 piloti, mi piacerebbe vedere Quartararo o Marquez con Aprilia, sarebbe un bellissimo esperimento
  • roby990smt, Giulianova (TE)

    Grande Maverick….ma soprattutto, grande Nico!!!
Inserisci il tuo commento