novità

Benelli Leoncino Sport 500: arriva in Cina

- Presentata a EICMA 2017, fa adesso il suo debutto sul mercato cinese la versione cafè racer del Leoncino 500
Benelli Leoncino Sport 500: arriva in Cina

Vi ricordate il Leoncino 500 Sport? Presentato a EICMA 2017, l'intrigante variante cafè racer del Leoncino 500 non aveva avuto un seguito produttivo ed era rimasta in panchina: era poi stata rivista in Cina al Motor Show di Chongqing 2020 e adesso arriva sul mercato cinese, come afferma il sito rideapart e come è possibile anche notare dal sito istituzionale Benelli China.

 

La versione cafè racer del Leoncino 500, a prima vista, si differenzia dalla Trail e dalla standard per un cupolino che sovrasta il gruppo ottico anteriore, un doppio terminale di scarico sul lato destro, i cerchi a raggi tangenziali e una singola borsa laterale sempre sul lato destro.

La posizione di guida viene rivista in senso più sportivo con due semimanubri, mentre non dovrebbero esserci novità per il motore o la ciclistica con il noto bicilindrico quattro tempi, raffreddato a liquido, da 500 cc e 48 CV (35 kW) a 8500 giri/min e coppia di 46 Nm (4,6 kgm) a 6000 giri/min. Il telaio è il classico traliccio in tubi in acciaio a vista, la cui parte terminale viene nascosta dal serbatoio e si integra nel design della moto. Impianto frenante con doppio disco da 320 mm e pinze radiali a 4 pistoncini, ovviamente presente l'ABS.

Arriverà in Europa? È presto per dirlo, ma l'allestimento ci sembra riuscito e non sarebbe impossibile trovarla nelle novità 2022... a quattro anni dalla presentazione.

Fonte e immagini: rideapart, Benelli China

 

 

  • spitfire66, Parma (PR)

    mi fa venire in mente il camioncino OM Tigrotto, oppure il Lupetto. Ma come si può chiamare una moto con un nume così!
Inserisci il tuo commento