Video

Con l’Harley-Davidson in pista, ma il motore dice “basta” e ne fa le spese la Yamaha R6 [VIDEO VIRALE]

- Il video, girato al Thunderhill Raceway, è l’ennesima prova che spesso non è la moto a fare la differenza neanche tra i cordoli. Motore permettendo…

Tra i cordoli del Thunderhill Raceway, negli Stati Uniti, con una americanissima Harley-Davidson trattata come una supersportiva. Traiettorie, ginocchio a terra e impostazione di guida aggressiva nonostante la seduta e le pedane siano per la classica andatura da passeggio.

Eppure, almeno a giudicare dalle immagini, al pilota riescono dei buoni numeri e sembra anche piuttosto veloce: segno che anche in pista a contare è prima di tutto il manico, al di là del mezzo. Ma il mezzo deve in ogni caso collaborare. Questa Harley, ad esempio, ha deciso di non farlo: gran fumata e olio sparato sulla pista. Con il pilota che seguiva, a bordo di una Yamaha R6, costretto a finire sulla ghiaia.

  • regolus

    ridicolo sto tizio, tutto gasato mentre gli altri vanno a passeggio e si guardano il paesaggio...
  • Gaal Dornik, Modena (MO)

    La maggior parte delle persone era poco esperta e andava a spasso, però il tipo conla HD guidava abbastanza bene. Il tizio dietro lo stava evidentemente riprendendo.
    Purtroppo i motori HD sono gia poco affidabili per se, figuriamoci quando li elaborano come in questo caso...
Inserisci il tuo commento