rassegna mercato

Consigli per gli acquisti: 7 moto e scooter elettrici da comprare subito con gli incentivi (statali e del Comune di Milano) [VIDEO]

- Con la conversione in legge del Decreto Rilancio e quindi con l'arrivo degli incentivi (a quelli dello Stato si aggiunge il bonus del Comune di Milano) l'acquisto di un mezzo elettrico diventa alla portata di molti, superando lo scoglio del prezzo di listino spesso importante

Tra i provvedimenti previsti dal Decreto Rilancio convertito in legge dopo l'ultimo passaggio in Senato c'è anche la possibilità di usufruire di un ecobonus riguardante l'acquisto di moto o scooter elettrici o ibridi, con importi diversificati a seconda se si rottami o no un veicolo "inquinante". 

La misura all'interno del disegno di legge di conversione prevede bonus del 40% sul valore del veicolo in caso di rottamazione, nel limite di 4000 euro, e un bonus del 30% nel caso in cui non si rottami alcun mezzo e in questo caso il limite del bonus scende a 3000 euro.

C'è poi l'interessante possibilità per i milanesi di accedere all'ulteriore incentivo - esclusivo per i residenti nel comune meneghino - del 40% sul valore del veicolo con un limite di 1800 euro o del 55%, con un limite di 3000, se si provvede a rottamare un veicolo a motore endotermico.

Vediamo insieme alcune possibilità di acquisto per moto o scooter elettrici che possano godere degli incentivi statali.

Vespa Elettrica

Partiamo da un mito e un'icona, ma declinata in chiave green: la Vespa Elettrica. Capace di 3,6 kW, la versione ecologica della Vespa adesso raggiunge i 70 Km/h e costa, a listino, 6.710 euro. Con gli incentivi possiamo portarla a casa con 4.026 euro nel caso di rottamazione o 4.697 euro nel caso non si rottami, facendo diventare il prezzo decisamente più invitante.

BMW C Evolution

Il BMW C Evolution è uno scooter dedicato alle patenti A1 e offre 15 CV di potenza, ruote da 15 pollici e velocità di 120 km/h limitata elettronicamente: il suo listino parte da 15.650 euro ma grazie agli ecobonus "bastano" 10.955 euro per averla, che diventano 9.390 se si rottama un veicolo a motore a scoppio. Il blasone, il segmento nel quale si inserisce il C Evolution e la qualità del prodotto si pagano, ma con gli incentivi il prezzo di vendita assume contorni più vicini ad altri concorrenti a motore endotermico.

Askoll eS3 Evolution

Passiamo ad una proposta italiana, dedicata ad un uno cittadino e agile: l'Askoll eS3 Evolution con ruote da 16 pollici e peso piuma di 70 Kg. Il suo listino parte da 3.990 ma si passa a 2.394 o a 2.793, nell'ipotesi non si rottami, quotazioni che possono invogliare più di uno a passare all'elettrico per muoversi in città.

Lifan E3

Appena provato dal nostro Marco Berti, il Lifan E3 è "l'ideale per muoversi in città con efficacia e senza tanti fronzoli": è uno scooter elettrico che si pone come alternativa green ai classici cinquantini, e lo facon costi d'acquisto limitati: la versione "plus" arriva a 2.190 euro. Cosa accadde se applichiamo l'ecobonus? Nel caso di una rottamazione il prezzo passa a 1.314 (!) euro, e si alza appena di più se invece non si provvede a rottamare: 1.533. Non ci sono più scuse, se volete passare all'elettrico.

KTM Freeride EX-C

Passiamo dagli scooter alle moto: se l'Enduro è la vostra passione e volete praticarlo nel perfetto silenzio, la KTM Freeride EX-C è la moto che fa per voi. 110 kg non sono affatto troppi per un'enduro ecologica e che rappresenta il punto d'incontro tra bici e moto da moto alpinismo. Costa quasi quanto una EXC 450, e questo è forse un limite per la sua diffusione, ma con gli incentivi si ottengono sconti interessanti e si arriva nel caso di rottamazione a 7.825 euro e appena più su, a 8.825 senza, usando fino ai limiti il plafond per singolo veicolo consentito dall'ecobonus.

Harley-Davidson Livewire

Della Harley-Davidson Livewire non possiamo che parlarne bene: divertentissima, veloce, bilanciata, sicura, ma certo il prezzo di 34.200 euro non è per tutti. Certo, non è il classico mezzo destinato a ridurre l'inquinamento e che quindi non dovrebbe essere nel mirino degli incentivi statali ma, si possono detrarre 4000 euro (con rottamazione, arrivando a 30.200) o 3.000 (31.200) accedendo all'ecobonus.

Eva Ribelle

Fa parte delle proposte ecologiche ma appartiene al mondo delle streetfighter, la Eva Ribelle ha rivoluzionato il suo reparto tecnico nel 2020 facendo perno sull'esperienza in MotoE: il risultato è una moto ancora più dinamica ed evoluta, sempre mantenendo l'autolimitazione a 200 Km/h in termini di velocità massima. Il prezzo di 27.990 viene ridotto di 4.000 o 3.000 euro (con o senza rottamazione) grazie agli incentivi, e si pone così allo stesso livello di proposte analoghe motorizzate a benzina.

Come accennavamo in apertura, il Comune di Milano ha provveduto in via autonoma a immettere incentivi per i mezzi ecologici: nel suo bando è prevista la possibilità che possano essere cumulati con quelli statali e, quando verranno comunicate le esatte modalità applicative, questo concorso di agevolazioni potrebbe aprire scenari ancora più interessanti per chi volesse passare ad un mezzo a basse emissioni inquinanti.

Questo articolo è stato pubblicato il 7 luglio 2020 e aggiornato il 17 luglio 2020

  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    Al netto degli incentivi i prezzi restano folli, per delle ciofeche a pile che di base hanno autonomia e prestazioni ridicole e che dopo 4 anni avranno la batteria all'80, il che farà crollare oltre alle prestazioni anche il prezzo di rivendita. Per quanto riguarda il Lifan, l'unico ad un prezzo decente, le autonomie sono così scarse che conviene comprarsi una bella bici elettrica oppure uno di quei monopattini con 2 motori che hanno le stesse prestazioni della scatola citata nell'articolo e costano meno. In più sono richiudibili e trasportabili in auto. Per vendere questa robaccia dovrete impegnarvi di più insomma.
  • Kiodo9493, Milano (MI)

    a mio parere i prezzi sono incentivanti diciamo, ma non certo concorrenziali. Manca giusto l'intero segmento di moto da 7000€ con buone prestazioni (non devastanti e neanche presa in giro).
Inserisci il tuo commento