gli speciali di Moto.it - video

Polizia in azione! Con le loro moto a sirene accese in emergenza a Milano: la vita delle Nibbio

- Una giornata incredibile con gli agenti in moto della Polizia di Stato in forza alla Questura di Milano. Si chiamano Nibbio e sono le pattuglie più rapide a intervenire nelle tante situazioni di emergenza. Vi raccontiamo chi sono e come lavorano

Hanno una passione sconfinata per la moto, ma non possono scegliere di usarla solo col bel tempo. Lei è la loro compagna ogni giorno. Anche col freddo e con la pioggia. E hanno fatto un giuramento solenne di fedeltà alla Repubblica, nell'interesse del pubblico bene. Oggi vi parliamo dei poliziotti in moto. Per la precisione delle Nibbio, le pattuglie moto montate in servizio presso la Questura di Milano. 
Moto con i colori d'istituto bianco/azzurri, guidate da motociclisti preparati e bene equipaggiati (anche con il caldo indossano tutte le protezioni, compreso il paraschiena). Rispondono all'UPG (Ufficio Prevenzione Generale), presente in ogni Questura italiana e deputato ai servizi di pronto intervento anche su richiesta dei cittadini. A questo ufficio fanno capo sia le auto, le volanti della Polizia, che le moto. Appunto le Nibbio di cui vi parliamo oggi.

Il dottor Giuseppe Schettino, Primo Dirigente a capo dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano, ci spiega in video a quali interventi rispondono le Nibbio e ci porta all'interno della Centrale Operativa. Un luogo cruciale, dove altri poliziotti rispondono alla richiesta di aiuto o di intervento dei cittadini e coordinano il lavoro sul campo dei colleghi. 

Moto truccate?

Dopo la visita al "ponte di comando" della Questura, è il momento di conoscere gli agenti che oggi ci raccontano la vita delle Nibbio. Umberto e Salvo saranno i nostri (e i vostri) angeli custodi in questa giornata passata con la Polizia di Stato. Le moto impiegate sono di varie tipologie. Si va dall'endurona monocilindrica (come la Yamaha Ténéré 660) alle tre cilindri crossover (vedi le Tracer 900 o le MV Turismo Veloce di questo servizio), passando per le immancabili bicilindriche tuttofare (come la BMW F700GS).
Sono moto scelte attraverso bandi pubblici, ma spesso vengono donate al Ministero dell'Interno dalle Case o dai privati. E' proprio questo il caso delle MV Agusta che vedete in azione. 
Non sono moto truccate nel motore o nella ciclistica, ma solo nella parte elettronica. E non parliamo certo di centraline rimappate, ma di lampeggianti, sirene e soprattutto della radio di servizio che è l'elemento più importante nel lavoro degli agenti. A lei è dedicata una batteria ausialiaria, che va però ad aumentare il peso della Nibbio.

Che tipo di servizio svolgono?

Dopo il servizio con l'Arma dei Carabinieri, che in tantissimi avete seguito sia su Moto.it che sul nostro canale YouTube, vi raccontiamo oggi il lavoro altrettanto delicato e prezioso svolto dai ragazzi con le Nibbio. 
La Polizia di Stato, in cordinamento con i Carabinieri e con la Polizia Locale, controlla il vastissimo territorio di Milano, che presenta una complessità importante. E' il cuore finanziario del Paese, ospita i negozi più lussuosi al mondo nel quadrilatero della moda. Ma è anche un centro turistico in forte crescita con importanti attrattive per il pubblico: il Castello Sforzesco, Piazza del Duomo, il Cenacolo, Brera, City Life. E c'è la movida, letteralmente esplosa a fine lockdown in zone come Corso Como, la Darsena e le Colonne di San Lorenzo. Non mancano i grandi parchi pubblici da presidiare, sia in centro (Parco Sempione e Giardini Pubblici) che in periferia (Parco Nord, Rogoredo).
Ecco, capite bene quanto sia cruciale il lavoro delle Nibbio: le moto sono i mezzi più veloci nel traffico e ci sono interventi in cui la tempestività gioca un ruolo primario nel risolvere positivamente una emergenza.
Ce ne siamo accorti mentre assistevamo - io e l'operatore video di Moto.it, Luca - alle chiamate di emeregenza a cui Umberto e Salvo hanno risposto durante il loro turno.  La centrale chiama e loro partono all'istante, con noi dietro sulla nostra moto. Un mix di adrenalina e di tensione che puoi cogliere subito sui loro volti. Non sai cosa ti aspetta: anche la chiamata più semplice può nascondere rischi altissimi. E le Nibbio lo sanno benissimo. A questo devi aggiungere una soglia di attenzione ancora più alta, perché non sei dentro una pantera della Polizia, ma in sella a un moto con la sirena accesa nel traffico impazzito di una grande città. Non basta essere veloci, devi essere anche prudente. Per te e per gli altri utenti della strada.
Ma le Nibbio ci sono e ogni giorno corrono da una parte all'altra di Milano per noi. Per questo ci sembrava doveroso farvele conoscere, presentarvi gli operatori che indossano come noi un casco da moto.
Grazie ragazzi!

 

Un ringraziamento speciale a chi ha reso possibile questo lavoro:

Alla Polizia di Stato
All'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano
All'Ufficio Stampa della Questura di Milano
A tutti gli operatori delle Nibbio


A Luca Catasta, operatore video e regista di questo servizio, per il coraggio e la tenacia mostrati nel farmi da passeggero in moto.

  • XRossano, Albenga (SV)

    Servizio molto interessante...Grazie a Moto.it e alla Polizia di Stato (stavolta anche per Perfetti non e' stato facile seguirli in mezzo al traffico hahaha)
  • RobinDoh1

    Bel servizio davvero, che gomme hanno in dotazione?
Inserisci il tuo commento