video

MBE: abbiamo premiato le moto dei lettori nel parcheggio di Moto.it

- Il salone internazionale della moto di Veronafiere proposto in edizione estiva è stata la prima manifestazione fieristica a tenersi in Italia dopo 15 mesi di fermo. Tantissimi i motociclisti arrivati e abbiamo premiato 2 moto nel parcheggio di Moto.it!

Si chiude con un successo di presenze Motor Bike Expo 2021, il salone internazionale che ha segnato la ripartenza del settore fieristico in Italia. Tantissime le moto arrivate nei parcheggi gratuiti già dal venerdì. E proprio nel parcheggio brandizzato da Moto.it il nostro Andrea Perfetti insieme a Federico Agnoletto hanno premiato due moto, scelte tra quelle parcheggiate dai lettori. Due vittorie a parimerito. Una Harley-Davidson personalizzata con scarico Zodiac e grafica ispirata allo stile USA degli anni 50. E una Moto Guzzi Nevada 750 con 34.000 km del 2003 in condizioni pari al nuovo, tenuta da un vero appassionato.

MBE, i commenti dei protagonisti

Francesco Agnoletto, fondatore e organizzatore di Motor Bike Expo, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere stati parte attiva della ripartenza di un sistema chiave per l’economia italiana come quello fieristico. E di aver riportato in mostra, in mezzo alla gente, il mondo della moto. Ringrazio per questo Veronafiere, che ha condiviso il nostro sforzo, offrendoci veramente massima collaborazione. La soddisfazione più grande è di aver proposto agli appassionati una formula di successo, diversa da quella abituale di gennaio, ma ugualmente coinvolgente, in cui ognuno si è potuto sentire protagonista. Il parcheggio gratuito all’interno della fiera per chi è arrivato in moto, la possibilità di provare i nuovi modelli delle Case, la qualità sempre elevata dell’esposizione, sono state le chiavi di un eccellente risultato che ci fa guardare con entusiasmo a Motor Bike Expo 2022, già in calendario dal 13 al 16 gennaio”. Mentre Paola Somma, fondatrice e organizzatrice del salone, ha aggiunto: “La Special Edition di Motor Bike Expo 2021 ha fatto registrare un massiccia presenza di espositori. Da molte aziende, per prime le Case motociclistiche, abbiamo ricevuto un’adesione immediata e praticamente incondizionata, basata sulla fiducia verso le nostre iniziative e sulla voglia di tornare a contatto con il pubblico. Negli espositori abbiamo trovato anche la disponibilità ad avere un ruolo attivo nei tre giorni di fiera: pensiamo ai test drive per tutti o alla presenza di ospiti e testimonial; ma anche alle presentazioni di prodotto in anteprima per l’Italia, in particolare delle special, per cui rappresentiamo da sempre il palcoscenico più prestigioso. È dall’incontro tra organizzatori ed espositori che nasce una fiera di successo. Diciamo quindi grazie a chi, con la propria partecipazione, ha dato credito alla vetrina rappresentata da MBE: anche a fiera conclusa, conserveremo un ricordo grato di chi ha voluto ‘scommettere’ su di noi e con noi”.

L'edizione estiva del salone veronese ha puntato sui test ride organizzati dalle Case, riscuotendo grande partecipazione (circa 1.500 i test effettuati), sui Bike Show che rappresentano uno dei momenti clou dell’evento dove gli appassionati e gli espositori si riuniscono per assistere alle premiazioni che incoronano le moto custom più belle della manifestazione, sulla partecipazione dei Desert Heroes che hanno portato la magia dei rally-raid africani a MBE: Ciro de Petri e Franco Picco, con quest'ultimo a fare da portacolori di MBE al Rally Dakar 2022 il prossimo gennaio, alla “verde” età di 66 anni. Presente anche l'Associazione Donneinsella e la FMI per la premiazione dell’Iron Touring della FMI e per tenere a battesimo il nuovo Moto Club Oak Town di Rovereto (TN), e al padiglione 4 c'era la collezione di Ruote da Sogno con un'esposizione di ben 30 moto da far girare la testa.

Moto.it non poteva mancare e se volete rivivere parte dell'emozione dell'MBE, qui trovate il nostro video!

L'appuntamento per il prossimo anno è nel consueto periodo di gennaio: dal 13 al 16 gennaio per il Motor Bike Expo 2022.

  • Solopartimarginali, Casalecchio di Reno (BO)

    Io applaudo perché hanno avuto il coraggio di ripartire, se salti il turno non è detto che rivedi la luce. Avanti così per il prossimo... Gennaio
  • Fabio Ricci1, Gambassi Terme (FI)

    Qualunque moto abbia vinto,lo ha fatto perché non era presente la mia...ovvio 😬😁😏
Inserisci il tuo commento