Trial

Più di Vale, Marquez, Lorenzo e Stoner insieme: Toni Bou ha fatto 30 [VIDEO]

- Il campione di trial conquista il suo quindicesimo mondiale indoor che si aggiunge ai quindici outdoor già vinti. Nessuno come lui nel motorsport

Al Palau Sant Jordi di Barcellona, nell’ultimo appuntamento dell’ X-Trial World Championship, Toni Bou si è laureato campione del mondo per la quindicesima volta in carriera. Un titolo, il numero 15 conquistato in indoor, che si aggiunge agli altri quindici mondiali già vinti nei gp all’aperto, con il fenomeno del trial che, quindi, tocca l’impressionante cifra di 30 titoli iridati messi nel sacco. E senza alcuna intenzione di smettere. Nessuno, o comunque pochissimi, come lui nel motorsport, con Bou che sta contribuendo in maniera significativa a far conoscere la disciplina del Trial nel mondo anche grazie alle sue uscite decisamente eclettiche sui social.

“È stata un'altra bella serata al Palau Sant Jordi – ha detto il campionissimo subito dopo aver sfilato il casco - Sono molto felice e grato a tutti coloro che mi hanno aiutato. Abbiamo lavorato molto duramente e abbiamo fatto il nostro lavoro, perché è l'unico motivo per cui siamo riusciti a fare tutto. La squadra ed io stiamo vivendo il nostro sogno e 30 titoli mondiali di fila sono semplicemente fantastici".

  • Mazinga52, Vaglia (FI)

    Più mondiali di chiunque altro in qualunque sport, non solo nel Motosport.
    Meriterebbe che Moto.it si occupasse di più di lui, ed in generale del trial.
    Almeno un'intervista gliela fate?
  • MarcoG8661, Bordighera (IM)

    Talento cristallino, preparazione fisica e mentale senza eguali....e una fame sportiva da ventenne....
    Unico. Senza paragoni.
Inserisci il tuo commento