GP del Portogallo

MotoGP 2020. Jorge Lorenzo attacca Crutchlow

- Il cinque volte campione del mondo se la prende attraverso i social con Cal:”Passare da me a lui come collaudatore è come passare dall’oro al bronzo. Lui è stato il pilota con il minor numero di vittorie e il maggior numero di cadute: sarà un grande tester per controllare la durezza della moto”
MotoGP 2020. Jorge Lorenzo attacca Crutchlow

E’ sempre stato molto attivo sui “social”, lo è ancora di più adesso che non ha niente da fare. Attraverso i social, Jorge Lorenzo commenta, prende posizione, attacca i suoi ex colleghi. Il suo ultimo bersaglio è stato Cal Crutchlow, “colpevole”, soprattutto, di averlo sostituito nel ruolo di collaudatore in Yamaha. “E’ come passare dall’oro al bronzo” è stato il suo primo commento, al quale Crutchlow ha risposto così: “Lui è un cinque volte campione del mondo e ogni volta ti ricorderà di esserlo. Ma non è detto che un cinque volte campione del mondo sia anche un buon collaudatore”. 

Poche ore, ed ecco la controreplica di Lorenzo. “Dire che io non sono un buon tester è come affermare che la terra è quadrata. Gli ingegneri che hanno lavorato con me in Yamaha e in Ducati lo sanno. So come sviluppare una moto per renderla più veloce. I numeri parlano: è un dato di fatto che sia Yamaha sia Ducati stiano vincendo meno da quando io non sono più con loro. Cal è stato il pilota con il minor numero di vittorie e il maggior numero di cadute negli ultimi anni. Penso che sarà un grande tester per controllare la durezza della moto”.

La modestia non è certa una sua qualità, le sue dichiarazioni spesso inopportune.

Leggi tutti i commenti 121

Commenti

  • cesare1570, Milano (MI)

    Una persona che si comporta così merita solo l'oblio.
  • Mattingaz, Rimini (RN)

    Partendo dal fatto che i nostri giudizi si basano su quello che si vede dalla tv e si legge sui giornali

    Detto questo, per quello che appunto si percepisce dai media, umanamente Lorenzo persona piccola piccola...

    Poi dal punto di vista sportivo parlano le statistiche, quelle sono inoppugnabili...
Leggi tutti i commenti 121

Commenti

Inserisci il tuo commento