gp di valencia

MotoGP. Rossi: "Chiedo scusa alla signora"

- Protagonista nel paddock di un discusso incidente con lo scooter, Valentino spiega la sua versione: ecco cosa è successo. E, per prima cosa, si rammarica con chi ne ha subito le conseguenze

CHESTE – Il video dove si vede Valentino Rossi con lo scooter finire volutamente contro a una tifosa nel paddock è stato postato su Facebook da un appassionato spagnolo (il fatto è accaduto sabato pomeriggio) e, naturalmente, ha fatto il giro del mondo. Rossi lo spiega così.
 

«Me lo hanno fatto vedere: è solo l’ultima parte di quanto accaduto. Intanto, mi scuso con la signora: ci è andata di mezzo, ma non c’entrava. Ormai, per me è difficilissimo vivere nel paddock e qui a Valencia la situazione è particolarmente critica. E’ da un po’ di tempo che chiedo aiuto, ma non c’è niente da fare: quando esco dal box o dal motorhome c’è gente che fa di tutto per fermarmi, per avere un autografo: prendo schiaffi, provano a frenare lo scooter, ci sono spintoni. In quel momento, uscivo da una serie di schiaffi impressionante e mi sono trovato davanti la signora che si faceva un “selfie”: spero non si sia fatta male, le chiedo scusa».

 

Video: Repubblica.it

Leggi tutti i commenti 153

Commenti

  • franza03, Schio (VI)

    Ma quante cretinate circa un episodio ridicolo ed insignificante.L'unico vero quesito logico è solo:"Ma che ci faceva quella balenottera tardona li dentro?".....
  • giordy_3, Udine (UD)

    "e per prima cosa chiede scusa alla Signora..."col cavolo,per prima cosa la pure mandata a quel paese dopo averla urtata,solo dopo,montato il caso per opportunità si è scusato tardivamente,che brutta figura !
Leggi tutti i commenti 153

Commenti

Inserisci il tuo commento